Menu
Sarde alla griglia_1400x1050

SARDE IN PASTELLA

Piatto tipico della cucina siciliana, le sarde in pastella sono un piatto economico e molto gustoso, da proporre come stuzzicante antipasto o come secondo piatto accompagnate da un contorno di insalata di stagione.

Sarde alla griglia_1400x1050_G4072
Ingredienti

600 g di Sarde piccole già pulite
200 g di Farina
1 Albume
40 g di Pangrattato
14 cl di Birra chiara
1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
SalePepe 

Preparazione

Pulite le sarde, eliminatene la testa, le lische, e apritele a libro da un solo lato; quindi lavatele nuovamente e tamponatele per asciugarle. Cospargetele con un pizzico di sale.

Preparate un piatto con il pangrattato e mettete da parte.

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete la birra e mescolate con la frusta a mano fino a che tutti i grumi sono sciolti. Unite l’olio d’oliva, il pepe e lasciate riposare in frigo per circa 20 minuti. Montate poi a neve ferma l’albume con un pizzico di sale e aggiungetelo alla pastella fredda mescolando dal basso verso l’alto per non farlo smontare.

Nel frattempo scaldate l’olio di arachidi in una padella abbastanza profonda, prestando attenzione a non arrivare al punto di fumo.

Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura, prendete le sarde per la coda, passatele prima nella pastella e poi nel pangrattato, calandole poi nell’olio bollente. Procedete così con poche sarde alla volta, di modo da non abbassare la temperatura dell’olio. Cuocetele per 2/3 minuti, scolatele e riponetele su carta assorbente da cucina per asciugarne l’olio in eccesso.

Salate e servite accompagnate da spicchi di limone.